I nostri Progetti

Accoglienza

Strettamente associato al progetto di Orientamento in ingresso, ne costituisce il naturale prolungamento. Ogni anno, prima dell’inizio delle lezioni, la scuola organizza attività volte a favorire la conoscenza reciproca degli alunni delle classi prime e la formazione del gruppo classe in un clima di serenità e collaborazione, per far familiarizzare i neo iscritti con la nuova realtà scolastica. Le classi svolgono attività laboratoriali di vario tipo come ad esempio improvvisazione teatrale o musicale, fotografia, arti grafiche.


Ben-essere

In un’ottica di star bene e di star bene a scuola, il progetto si propone di intervenire sui bisogni degli adolescenti lavorando sul gruppo classe, sull’individuo inteso come persona unica e irripetibile, sulle relazioni fra pari e con gli adulti di riferimento.


Comunicare per includere

Per facilitare i rapporti interculturali con le famiglie non italofone, il progetto si articola su due fronti: il potenziamento delle competenze linguistiche e culturali degli studenti con famiglie non italofone e il miglioramento della comunicazione scuola-famiglie con la collaborazione, ove se ne riscontri la necessità, di profili di traduttori e mediatori culturali con specifiche competenze, al fine di assicurare il successo formativo degli alunni stranieri.


Operazione Botthoven

Il progetto, che nasce da una collaborazione attiva con gli studenti, si propone la riattivazione della scena musicale scolastica, declinata nelle seguenti azioni: riorganizzazione dello spazio dedicato alle prove e alla custodia di materiali e strumenti, programmazione di concerti e incontri con professionisti del settore, sviluppo e sensibilizzazione alla formazione artistico-musicale.


Internazionalizzazione

Il progetto ha la finalità di valorizzare e potenziare le competenze linguistiche e culturali, con particolare riferimento alle abilità di listening, speaking and writing in lingua inglese.

Prevede le seguenti attività: Certificazioni linguistiche (PET, First and Advanced Certificate), presenza di un assistente di madrelingua inglese che affianchi i docenti nelle classi, promozione di percorsi di mobilità e cooperazione internazionale per gli studenti (in entrata e in uscita).


Volontariato

In un’ottica di educazione al tempo libero come tempo solidale, ogni anno gruppi di studenti partecipano a diverse esperienze di volontariato sul territorio o segnalate dagli enti e dalle associazioni con cui il nostro liceo collabora.


Studio tra pari

Per sviluppare e diffondere la cultura della solidarietà gli studenti del triennio offrono un supporto ai compagni più piccoli sia come sportello disciplinare sia come aiuto all’organizzazione dello studio.


Emergenza climatica: energia, clima e ambiente

Il progetto prevede un ciclo di incontri, aperti anche al pubblico esterno, sul tema dei cambiamenti climatici e sulla scelta delle fonti energetiche più adeguate per contrastare l’emergenza climatica.

Lo scopo di questo progetto è quello di educare e responsabilizzare gli alunni per condurli a una cittadinanza consapevole e attiva in linea con gli accordi dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile, un programma d’azione nel quale, tra i 17 Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile, compare la lotta al cambiamento climatico.


Memoria e Legalità

In collaborazione con le associazioni del territorio e nell’ ambito dell’educazione alla legalità, si organizzano iniziative di sensibilizzazione e di testimonianza a cui partecipano studenti e personale della scuola.


Giochi matematici

Gli alunni partecipano, individualmente e a squadre, a competizioni e giochi matematici che valorizzano le potenzialità del singolo ma anche, e in misura determinante per il successo nella competizione, la capacità del gruppo di integrare e valorizzare le doti di ognuno nel lavoro comune.


Olimpiadi di filosofia

Al fine di sviluppare le competenze d’argomentazione filosofica e di scrittura in lingua straniera anche in un’ottica di promozione delle eccellenze si organizzano delle selezioni d’istituto in lingua italiana e inglese auspicando la partecipazione agli step successivi delle selezioni a livello regionale ed eventualmente nazionale

Pubblicata il 06-02-2022