News

Non lasciateci soli. Priorità alla Scuola

Dare voce a chi non è stato ascoltato. I nostri ragazzi sono le vittime involontarie di una disorganizzazione istituzionale che ha penalizzato le scuole superiori. 

Dopo tutti gli sforzi fatti per assicurare la presenza di tutti, grazie anche all’apporto fondamentale e preziosissimo dell’ associazione Non Uno Di Meno di Giansandro Barzaghi e dei suoi splendidi volontari, dopo aver assicurato la sicurezza sia negli accessi che all’interno dell’istituto, è calata la scure della DaD! Il Bottoni non intende prestare la testa a chi non ha saputo guardare oltre gli interessi immediati, sacrificando chi non produce reddito senza nemmeno voler sentire ragioni!

Diteci solamente, almeno, se saremo aperti prima delle sale Bingo…

MERCOLEDI’ 25 NOVEMBRE in collaborazione con Priorità Alla Scuola, i nostri ragazzi con tre docenti seguiranno e terranno le lezioni in DaD dal cortile interno del Liceo come forma di protesta, in totale sicurezza, contro una situazione che ha voluto togliere loro la voce.

AM

ARTICOLI AL RIGUARDO

Sbagliato riaprire i bar e non i licei Priorità alla scuola

Non lasciateci soli. Priorità alla Scuola  | Liceo Bottoni

Corriere della Sera digital Edition MILANO – 23 novembre 2020 – pagina 7

Covid e scuola: la preside riapre il liceo. “Sto con gli studenti”

Non lasciateci soli. Priorità alla Scuola  | Liceo Bottoni

Quotidiano.Net Pubblicato il 24 novembre 2020 , di MARIANNA VAZZANA

Skip to content